L'abbraccio di Florenzi a nonna Aurora: gesto ridicolo o commovente? Per la rete...

22 settembre 2014, Micaela Del Monte
L'abbraccio di Florenzi a nonna Aurora: gesto ridicolo o commovente? Per la rete...
Alessandro Florenzi è diventato il personaggio di ieri.
Non tanto per il gol realizzato contro il Cagliari, che ha chiuso la partita al 12esimo del primo tempo, ma fondamentalmente per la sua esultanza e per quella corsa infinita verso la tribuna Monte Mario per abbracciare e festeggiare con la nonna Aurora. 

Era la prima volta che la nonna andava a vederlo giocare. Ha 82 anni Aurora e per problemi di salute non aveva mai potuto assistere ad una partita del suo nipotino Alessandro, neanche quando era piccolo. Ieri era lì e Florenzi ha voluto mantenere la promessa fatta alla nonna prima della partita: "Vengo a vedere solo te, però vieni a salutarmi" gli aveva espressamente chiesto nonna, e il centrocampista giallorosso non se l'è fatto ripetere due volte. Adesso, oltre all'ammonizione ricevuta, il numero 24 della Roma rischia anche di dover pagare una multa. 

Sicuramente in questo caso lo farà con una certa felicità vista l'emozione che ha provato nel segnare per la nonna e per averlo fatto sotto la sua Curva Sud, ma forse non tutti hanno colto l'importanza del gesto. Anzi, c'è chi non l'ha presa benissimo e ha definito Florenzi "cocco di nonna" con accezione negativa. 

E se anche la sua corsa in tribuna secondo il regolamento non è obbligatoriamente sanzionabile in molti si sono chiesti "me se lo facesse ogni giocatore ad ogni gol? Dove andremo a finire..". C'è anche chi se l'è presa un po' troppo a cuore, come ad esempio Erika (tifosa laziale tra l'altro) che su Facebook ha scritto: "Ma abbiamo mai visto giocatori inglesi, tedeschi fare gesti così tristi e patetici? Immaginate un Figo, Ronaldo, Mancini, Cavani, Baggio eccetera che corrono a baciare la nonna?? È veramente una cosa ridicola, non capisco perché ci si commuova". Al di là del fatto che ognuno è libero di commuoversi per ciò che vuole, in molti sui social hanno invece applaudito il gesto del romanista:            
caricamento in corso...
caricamento in corso...
[Template ADV/Publy/article_bottom_right not found]