Juve, attacco in infermeria: con il Frosinone Zaza e Dybala

22 settembre 2015, Andrea De Angelis
Poteva anche andare peggio, considerando che stiamo parlando di due giocatori dello stesso reparto e, soprattutto, di un periodo in cui tra campionato, coppe e turni infrasettimanali si va in campo ogni tre giorni. 

Juve, attacco in infermeria: con il Frosinone Zaza e Dybala
L'infortunio capitato a Morata è meno grave del previsto, mentre Mandzukic dovrà fermarsi per una ventina di giorni. Usciti ammaccati dalla sfida di domenica contro il Genoa, ieri i due attaccanti della Juventus si sono sottoposti agli accertamenti medici.

Lo spagnolo può tirare un grande sospiro di sollievo: nessuna lesione muscolare alla parete addominale, le sue condizioni verranno monitorate nelle prossime ore. Salterà la gara contro il Frosinone, ma potrebbe tornare già domenica per la super sfida contro il Napoli. 

L'attaccante croato invece non sorride visto che sarà bloccato per i prossimi 20 giorni da una lesione di primo grado del bicipite femorale della coscia destra. Mandzukic salterà anche le partite contro Siviglia e Bologna per tornare dopo la sosta di inizio ottobre.

Una sosta che permetterà ad Allegri di recuperare finalmente anche Khedira, acquisto fondamentale per il centrocampo bianconero, ma infortunatosi ad agosto e ancora in attesa di debuttare con la squadra. 

Contro il Frosinone dunque è probabile che le chiavi dell'attacco saranno affidate alla inedita coppia formata da Dybala e Zaza, mentre potrebbe rifiatare uno tra Hernanes e Cuadrado in vista della gara contro il Napoli. 
caricamento in corso...
caricamento in corso...
[Template ADV/Publy/article_bottom_right not found]