Brad, Marion Cotillard svela la sua maternità e chi è il padre

22 settembre 2016 ore 11:40, Lucia Bigozzi
E’ lei o non è lei? La rete si interroga e commenta sui social nel bel mezzo del “tormentone” che gira sull’addio tra la Jolie e Pitt. Ma Brad non c’entra nulla e per spazzare via il gossip che impazza sulla rete, lo scrive sui suo profilo social. La lei in questione è Marion Cotillard, attrice francese con all’attivo un premio Oscar e “compagna” di Brad Pitt nel film in uscita nelle sale a novembre dal titolo “Allied”. Perché? E’ lei l’indiziata numero uno dietro il crack della coppia Pitt-Jolie, ma Marion Cotillard si difende e respinge sospetti e gossip. Lo fa sul suo profilo Instagram e una volta sola per dire a tutti che sì aspetta un figlio ma il padre non è l’attore americano. Il gossip su di lei e la sua maternità, gira da mesi ma si è fatto insistente quando nei giorni scorsi la Jolie ha annunciato al mondo la separazione da Brad Pitt. 

Brad, Marion Cotillard svela la sua maternità e chi è il padre
Nel lungo post su Instangram Marion Cotillard scrive in francese e in inglese (giusto per ribadire il concetto e affinchè non vi siano fraintendimenti):
“Questa sarà la prima e unica reazione che avrò per l'ondata di pettegolezzi senza precedenti che è iniziata 24 ore fa in cui, mio malgrado, sono stata tirata in ballo. Di solito non commento né prendo sul serio le sciocchezze che si riversano sul mio conto, ma visto che la situazione sta prendendo una svolta del genere e sta coinvolgendo diverse persone che amo, devo esprimermi. Per cominciare, ho incontrato diversi anni fa, l'uomo della mia vita, il padre di nostro figlio e del bambino che aspettiamo oggi. Lui è il mio amore, il mio migliore amico e l'unico uomo di cui sento di avere bisogno”. In questo caso, il lui in questione è il suo compagno Guillaume Canet, attore, regista, sceneggiatore già padre del loro primogenito Marcel.

Dunque la quarantenne parigina che ha interpretato Edith Piaf  nel 2007 conquistando il premio Oscar ma con all’attivo anche un Golden Globe, il Cesar e il Bafta con “La vie en rose”, mette la parole fine sui pettegolezzi social che da mesi la stanno additando come la “donna del mistero” per la quale Brad Pitt avrebbe lasciato la Jolie. E c’è da credere che è già partito un nuovo “cherchez la femme”. 

autore / Lucia Bigozzi
Lucia Bigozzi
caricamento in corso...
caricamento in corso...
[Template ADV/Publy/article_bottom_right not found]