Tim Burton al cinema con Miss Peregrine e i suoi bambini speciali: è nazi-fantasy

22 settembre 2016 ore 16:35, intelligo

Dopo il grande successo di “Big Eyes”, uscito nel 2014, Tim Burton torna nelle sale italiane, il prossimo 15 dicembre, con una nuova affascinante storia a metà tra fantasy e realtà.

Miss Peregrine – La casa dei bambini speciali” – questo il titolo del film tratto dall’omonimo libro best-seller di Ransom Riggs –  racconta la storia di Jacob, ragazzino apparentemente normale, e delle sue avventure insieme ai piccoli ospiti della casa famiglia gestita dalla perfida Miss Peregrine, interpretata da una magistrale Eva Green. Ciò che spinge Jacob ad intraprendere questa viaggio spazio-temporale è il desiderio di aiutare il nonno Abraham, bambino

Tim Burton al cinema con Miss Peregrine e i suoi bambini speciali: è nazi-fantasy
scappato dalla furia nazista ed egli stesso ospite della casa famiglia, a combattere gli incubi che ancora oggi lo tormentano. E’ un Tim Burton particolarmente ispirato a dirigere questo film, forse perché tra tutti è quello che più si avvicina al suo vissuto personale, come egli stesso ha affermato in occasione della preview londinese al Soho Hotel.  “Non riesco a esorcizzare il vecchio demone di essere fuori luogo, diverso” ha dichiarato. Quei bambini dai poteri speciali, condannati a rivivere un eterno presente dalla crudele governante (Eva Green) sono – per sua stessa ammissione – come lui: intrappolati in un tempo e in un luogo che non gli appartiene.

E quando l’ispirazione si incrocia con una narrazione vincente ed un cast stellare (oltre ad Eva Green il film vanta la partecipazione di pietre miliari della recitazione inglese come Judy Dench e Rupert Everett) il successo è quasi assicurato!

Non resta che attendere l’arrivo nelle sale italiane, nel frattempo buona la prima!

autore / intelligo
caricamento in corso...
caricamento in corso...
[Template ADV/Publy/article_bottom_right not found]