Paura al campeggio, arresto cardiaco per bimbo cardiopatico: gravissimo

23 agosto 2016 ore 9:14, Adriano Scianca
Ore cariche di apprensione per la sorte di un bambino di 10 anni è stato colpito da arresto cardiaco, mentre si trovava in un campeggio di Sistiana, vicino Trieste. In gravi condizioni, è ricoverato all'ospedale di Cattinara e lotta per la vita. Il bambino era già sofferente di cuore e seguito dal centro cardiologico di Bergamo. L'ambulanza, chiamata subito dopo il malore, è arrivata sul posto dopo 7 minuti e 19 secondi dalla chiamata. Il personale ha avviato subito le pratiche di rianimazione cardiorespiratoria, coadiuvato dal personale dell'automedica (medico più infermiere) intervenuto nel frattempo. 

Paura al campeggio, arresto cardiaco per bimbo cardiopatico: gravissimo
Il bimbo è stato quindi trasportato all'ospedale di Cattinara. Prima al Pronto soccorso, poi al polo cardiologico, è stato sottoposto a "cure intensvissime" da parte di vari specialisti. I trattamenti sono ancora in corso e i medici stanno facendo ogni sforzo per salvargli la vita, si legge nella nota. La chiamata di emergenza è stata ricevuta alle 9.35, ha spiegato l'azienda sanitaria triestina. Identificata subito la gravità del problema, l'infermiere al telefono ha fornito supporto alle prime attività di rianimazione cardiopolmonare, in attesa dell'arrivo di ambulanza e medico.
caricamento in corso...
caricamento in corso...
[Template ADV/Publy/article_bottom_right not found]