Parigi, preso un islamista pronto a colpire "una o due Chiese"

23 aprile 2015, Marta Moriconi
Parigi, preso un islamista pronto a colpire 'una o due Chiese'
Il ministro dell'Interno Bernard Cazeneuve lo conferma: è stato arrestato un islamista che "progettava attentato contro le Chiese". Non solo. Già è stato sequestrato un piccolo arsenale allo studente universitario di 23 anni fermato dalle forze dell'ordine. E aveva precedenti: era sospettato di omicidio: gli 007 non escludono infatti che potrebbe essere lui il killer che ha ucciso nella sua auto domenica l'istruttrice di fitness a Villejuif, banlieue della capitale.

Armi da guerra dunque, in mano a un fondamentalista smascherato grazie al fatto di essersi ferito. 

Il ministro dell'Interno ha poi precisato che le azioni sarebbero state "imminenti". Ma era monitorato dall'intelligence transalpina che lo seguiva sapendo delle sue attività vicine all'Islam radicale. 

L'arsenale in suo possesso è stato scoperto per caso, durante un fermo di routine.
caricamento in corso...
caricamento in corso...
[Template ADV/Publy/article_bottom_right not found]