Le zanzare ti pungono tanto per colpa di un gene

23 aprile 2015, Andrea De Angelis
"Ma perché a me le zanzare danno il tormento e a mio marito no? Dormiamo nello stesso letto, eppure a lui neanche lo sfiorano". Quante volte avremo sentito storie simili di persone vinte dalle Culicidae Meigen (questo il nome scientifico dell'insetto) e invidiose verso chi, invece, non viene mai punto. 

Le zanzare ti pungono tanto per colpa di un gene
Oggi anche la scienza afferma che alcune persone sono nate per essere punte dalle zanzare. A rivelarlo è uno studio della London School of Hygiene & Tropical Medicine. La spiegazione si trova nel nostro Dna.

La ricerca ha coinvolto coppie di gemelli identici e non identici, evidenziando nei primi la medesima capacità di attrarre insetti. Per effettuare l'esperimento, gli scienziati inglesi hanno inserito esemplari di zanzara in un tubo a forma di Y che permetteva loro di scegliere quale umano pungere. Il risultato ha confermato le ipotesi: gli insetti erano attratti allo stesso modo dai gemelli identici - che condividono gli stessi geni - mentre selezionavano uno o nessuno tra quelli non identici. 

I risultati dello studio hanno evidenziato che tale caratteristica "attrattiva" è ereditaria esattamente come l'altezza e il quoziente intellettivo.

Secondo il dottor James Logan, autore principale dello studio, questo studio potrebbe comportare la scoperta di nuovi rimedi contro le fastidiose punture, così da poter affermare ancora una volta che prevenire è meglio che curare. Questa volta rendendosi indigesti alle zanzare. 
caricamento in corso...
caricamento in corso...
[Template ADV/Publy/article_bottom_right not found]