Sting, niente soldi ai figli. Lui come altri tre miliardari, ecco chi sono

23 giugno 2014 ore 15:38, intelligo
Sting, niente soldi ai figli. Lui come altri tre miliardari, ecco chi sono
"Neanche un penny ai miei figli. Intendo spendere tutto in tanti progetti". Parole di Sting rilasciate in un'intervista al Mail on Sunday. Il 62enne dei Police ai sei pargoli dice insomma di non fare affidamento sull'eredità.
E la moglie Trudie è d'accordo. Tempi duri per gli ereditieri che pare tendano proprio ad affrontare così il "problema eredità". Prima della famiglia Sting, infatti, altri miliardari avevano deciso di fare lo stesso. Famosa la posizione del fondatore di Microsoft, Bill Gates, che di recente aveva detto: "Farei un torto ai miei ragazzi se gli lasciassi tutto, non potrebbero mai dimostrare quanto valgono". Ma è da solo. Warren Buffett, il noto finanziere, aveva fatto la stessa scelta.  Va bene lasciare soldi ai suoi figli, ma non tanti da permettergli di non farsi valere e di lavorare. Poi c'è l'imprenditore dell'acciaio, Andrew Carnegie, che addirittura fa un salto in avanti e teme che lasciare molto denaro ai figli "equivale a lasciare una maledizione". Non che di famiglie miliardiarie distrutte da drammi e incidenti non ce ne siano state... 
autore / intelligo
caricamento in corso...
caricamento in corso...
[Template ADV/Publy/article_bottom_right not found]