Infertilità, attente donne: raddoppiate il rischio con lo stress

23 giugno 2015, Marta Moriconi
Infertilità, attente donne: raddoppiate il rischio con lo stress
Lo stress fa male soprattutto alle donne. Non solo perchè non permette loro di vivere il rapporto in serenità e con la giusta dose di energia che occorre, ma anche perché raddoppia il rischio di infertilità.

Praticamente, questo il senso della scoperta, se non si è rilassati si raddoppia il tempo necessario per rimanere incinta. 

Lo studio scientifico, condotto su 501 coppie da Courtney D. Lynch dell’Ohio State University in Michigan e Texas, ha misurato questo rischio in numeri, monitorando i livelli di due marker dello stress dalla saliva. 

E' possibile leggere il risultato di questa ricerca sull'Human reproduction, ma basta dire che è stato presentato al congresso della Società europea di riproduzione ed embriologia (Eshre) a Lisbona, dove è stato sottolineato come non siano stati invece trovati legami tra cortisolo e fertilità.

Al centro la vita sessuale di coppie, cavie per un anno, che hanno cercato di procreare come da loro volontà, e che a sedute precise sono state misurate attraverso la saliva, ossia studiando i livelli di cortisolo, un ormone, e alfa-amilase, un enzima. Fondamentale è stato anche il vaglio del consumo di alcol, caffeina e sigarette dell'uomo e della donna sondati. 

Il risultato è sorprendente: l'87% delle 401 monitorate è rimasto incinta. Quelle che "non ce l'hanno fatta" sono state le signore che avevano livelli più alti di alfa-amilase, con una riduzione di quasi il 30% della fecondità.

In poche e semplici parole: con lo stress c'è il raddoppio del rischio di infertilità!
caricamento in corso...
caricamento in corso...
[Template ADV/Publy/article_bottom_right not found]