Fedez a 5Stelle presenta la biografia social (e TigerLily). "Il futuro mi spaventa"

23 giugno 2016 ore 16:03, Americo Mascarucci
"Non ho velleità di fare lo scrittore, per questo negli ultimi 3 anni ho rifiutato proposte da tutta l’editoria italiana. Ho scelto questa idea perché la trovo interessante e innovativa, non seguiva una moda".
Fedez si racconta a "FAQ – A domanda rispondo", la biografia edita da Mondadori e redatta attraverso le domande dei fan, arrivate sulla piattaforma eFanswer.
Sulla copertina Fedez scrive: "Non siete voi che dovete sperare di diventare come me, ma sono io che devo sperare di restare come voi". 
Dopo la scelta di abbandonare la Siae per la nuova Soundreef, Fedez si affida aEFanswer, una piattaforma social-editoriale che permette agli utenti di interagire con le star ponendo loro direttamente le domande che li incuriosiscono.  
Sono stati oltre 10 mila i quesiti pervenuti, di cui ne sono stati selezionati 310 per comporre il libro. "Sono arrivate più di 10000 domande, e con l’aiuto di EFanswer ho risposto a circa 400. La mia intenzione non è quella di fare un trattato filosofico o inseguire un trend, ma è quella di rendere partecipi più persone possibili. Non è vero che fare musica debba cambiarti, l’importante è non espandere il proprio ego".

In occasione della presentazione alla stampa tenutasi al Teatro Elfo di Milano e seguita da un incontro con i fans Fedez ha detto."È difficile immaginare cosa succederà e come sarà e questo a volte mi spaventa. L’unica cosa che posso fare è godermi al massimo questo momento". 
Fedez a 5Stelle presenta la biografia social (e TigerLily). 'Il futuro mi spaventa'
A chi gli rinfaccia di fare un uso smodato dei tatuaggi replica
: "Per me il tatuaggio è un’opera d’arte, e in quanto tale l’artista (in questo caso il tatuatore) deve sentirsi libero di dare il meglio senza che gli siano messi troppi paletti. La Chiesa commissionava opere d’arte per abbellire i luoghi sacri, e io faccio esattamente lo stesso sulla mia pelle. Molto spesso non ho l’esigenza che ci sia un significato, mi basta avere addosso l’opera dell’artista che ho scelto, in futuro sarà il tempo a darle un senso". 
Poi la politica, Fedez conferma le sue simpatie per il Movimento 5Stelle: "Non mi piace il nuovo sindaco di Milano, Beppe Sala. Sono invece più speranzoso per il futuro di Torino e Roma".
A Vanity Fair in merito alle voci di una love story con TigerLily risponde: "La verità? Non lo so nemmeno io. È una storia difficile e in evoluzione, perché lei vive in Australia ma gira tutto il mondo, mentre io sono qui".

caricamento in corso...
caricamento in corso...
[Template ADV/Publy/article_bottom_right not found]