Apple da record grazie a Iphone e iPad

23 luglio 2015, intelligo
Apple da record grazie a Iphone e iPad
I numeri di Apple volano, ma in parte il trend delude le aspettative previsionali. Se è vero che gli utili si piazzano sopra le stime per nove trimestri consecutivi, il titolo Apple ieri è sceso ai minimi di febbraio mandando in fumo qualcosa come 66 miliardi di dollari. 

Nel calcolo degli analisti, a ‘tirare’ un po’ meno delle aspettative è l’iPhone, ma adesso l’attenzione si concentra sull’ultimo nato: l'Apple Watch. Finora l’azienda di Cupertino non ha fornito lòe cifre ma ha dichiarato che le sue stime interne sono state superate.
Per il number one dell’azienda Tim Cook l'orologio ha avuto “un inizio fantastico” e il direttore finanziario Luca Maestri ha sottolineato che le vendite di Apple Watch hanno già superato quelle degli iPhone e iPad” nel momento in cui vennero lanciati sul mercato per la prima volta. 

Sui conti, il dato di riferimento è che Apple festeggia il terzo trimestre fiscale col segno positivo arrivando a 10,7 miliardi di dollari, in rialzo del 38% rispetto ai 7,74 miliardi dello stesso periodo del precedente anno. A livello di prodotti, Apple ha portato nelle case dei cittadini di tutto il mondo 47,53 milioni di iPhone, segnando un rialzo del 35% rispetto all’anno scorso anche se sotto le previsioni attestate a 49,4 milioni di unità.

L’iPhone si conferma la principale voce di ricavi dell’intero gruppo e i numeri del business parlano di 31,368 miliardi,  +59% rispetto a un anno prima anche se in calo del 22% sul trimestre precedente. Il prodotto che segna il passo, invece, è l’iPad forse anche per la competizione sul mercato degli smartphone con schermi più grandi e laptop sempre più leggeri: le vendite sono pari a 10,931 milioni di pezzi, in calo del 18% rispetto all'anno precedente. Infine i Mac: vendute 4,796 milioni di unità, il 9% in più rispetto al periodo aprile-giugno dell'anno scorso e il 5% sopra quanto visto nel primo trimestre 2015.

Segnale nettamente positivo invece nel settore dei “servizi” con iTunes, AppleCare e tra gli altri Apple Pay i ricavi sono stati da record (5,028 miliardi, +12% annuo) grazie all'Apple Store.

autore / intelligo
caricamento in corso...
caricamento in corso...
[Template ADV/Publy/article_bottom_right not found]