Rolling Stones: concerto-sorpresa in omaggio a B.B. King

23 maggio 2015, Micaela Del Monte
Rolling Stones: concerto-sorpresa in omaggio a B.B. King
Un concerto a sorpresa in un locale di Los Angeles per presentare il nuovo Zip Code Tour (che partirà giovedì prossimo a San Diego), così il 20 maggio i Rolling Stones hanno voluto fare un regalo ai propri fan.

L'annuncio dello show era arrivato via web solo nella mattina dello stesso mercoledì. A godersi l'evento storico, 1300 fortunati, inclusi tanti fan vip, tra cui Bruce Willis e famiglia, Jack Nicholson, Leonard Cohen, Tony Bennett e Kesha.

Mick Jagger e compagni si sono esibiti suonando per la prima volta tutto l'album Sticky Fingers del 1971. Il concerto, che si è tenuto al piccolo Fonda Theater, è stato trasmesso in diretta su Periscope per coloro che non sono riusciti a procurarsi uno dei biglietti per lo show, disponibili solo il giorno stesso. 

Gli Stones, che si sono esibiti con la solita energia, hanno concluso la loro performance con un tributo a B.B. King, scomparso la scorsa settimana. “Era uno dei nostri chitarristi preferiti e abbiamo avuto il piacere di suonare con lui in qualche occasione”, ha detto Mick Jagger, introducendo una versione di Rock Me Baby

Non è la prima volta che la band organizza un concerto a sorpresa prima della partenza ufficiale di un tour. Già nel 2012, a Parigi, i Rolling Stones avevano fatto le prove generali del 50 and Counting Tour, la serie di show per celebrare i 50 anni della band.
caricamento in corso...
caricamento in corso...
[Template ADV/Publy/article_bottom_right not found]