Maltempo, la tregua prima della tempesta. Da domani bollino "rosso"

23 marzo 2015, intelligo
Maltempo, la tregua prima della tempesta. Da domani bollino 'rosso'
La tregua prima della tempesta. Se oggi il tempo non è stato poi così inclemente, da domani il quadro cambia radicalmente. Lo dicono i metereologi e la Protezione Civile lancia l’allerta.

Da domani inizierà una nuova fase di maltempo che interesserà prima le isole maggiori e, successivamente, si estenderà a gran parte delle regioni peninsulari. La colpa, stavolta, è dell’area di bassa pressione focalizzata tra Mediterraneo centro occidentale e nord Africa.

Sulla base delle previsioni disponibili, il Dipartimento della Protezione Civile lancia l’allerta. L’avviso prevede dal pomeriggio-sera di domani precipitazioni anche a carattere di rovescio o temporale con forti raffiche di vento su Sardegna e Sicilia, e in estensione alla Calabria.

Sempre dal pomeriggio di domani sono attesi venti forti sud orientali, con rinforzi di burrasca, sulla Sicilia e mareggiate lungo le coste. Dalla serata, poi, venti sud orientali forti, con rinforzi di burrasca, investiranno Calabria, Basilicata e Puglia, e si estenderanno gradualmente anche ai settori costieri di Abruzzo e Molise. Molto probabili mareggiate sui litorali. Per questo da domani scatta il livello arancione di criticità per rischio idrogeologico sulla Sardegna meridionale e tirrenica e livello giallo su Sardegna nord orientale, Sicilia, Calabria, Basilicata, Molise e Abruzzo.

LuBi

autore / intelligo
caricamento in corso...
caricamento in corso...
[Template ADV/Publy/article_bottom_right not found]