Tragedia ad Altamura, 8 interventi in 2 mesi e muore: indagati 54 medici

23 settembre 2015, intelligo
Tragedia ad Altamura, 8 interventi in 2 mesi e muore: indagati 54 medici
 Sulla morte del 24enne Antonio Picerno, che ha subito otto interventi chirurgici, indaga la Procura di Bari. Ora che è stata aperta un'inchiesta, va capito perché il ragazzo sarebbe stato ricoverato per oltre due mesi in due ospedali e passando per cinque reparti. 

Il padre del ragazzo, che ha denunciato gli ospedali, parla di dimissioni dal pronto soccorso dell'ospedale di Altamura per ben due volte, il 16 e il 17 luglio. Sarebbe uscito con sospetta colica renale e prescrizione di antidolorifici.

E nel registro degli indagati il pm ha iscritto 30 medici di Altamura e 24 del Policlinico, tra chirurghi e anestesisti dell'ospedale di Altamura e del Policlinico di Bari con l'accusa di omicidio colposo, ma sarà l'autopsia a chiarire la vicenda.

Il dramma quando il 20 luglio avrebbe subito un nuovo intervento di asportazione di una cisti. 

In rianimazione si sarebbero rese necessarie, questo in base a quanto sta trapelando, l'asportazione di una parte dell'intestino e poi della milza in necrosi.

Ma non finisce qui.

Il 10 agosto un nuovo trasferimento al Policlinico di Bari, altri cinque interventi in un mese,  e il ricovero nei reparti di Medicina interna e Chirurgia. 

Antonio morirà il 14 settembre. 

autore / intelligo
caricamento in corso...
caricamento in corso...
[Template ADV/Publy/article_bottom_right not found]