Hacker alla Casa Bianca: rubato passaporto di Michelle Obama

23 settembre 2016 ore 10:55, Andrea De Angelis
Ha girato il mondo con quel passaporto. La firsy lady più nota e forse amata del pianeta. Proprio nella settimana in cui qualcuno iniziava a chiedersi perché non si fosse candidata per la Casa Bianca, ecco che il suo nome finisce in prima pagina per ben altri motivi. 

Dal palazzo presidenziale fanno sapere che stanno indagando sull'accaduto. A riportare la notizia è Fox News: hacker alla Casa Bianca. Il passaporto di Michelle Obama sarebbe finito nelle mani degli hacker: è stata diffusa in rete un'immagine di quella che sembra la copia scannerizzata del documento della first lady. In rete sono state diffuse anche delle email personali di alcuni dipendenti di basso livello della Casa Bianca. Insomma, ce n'è abbastanza per far parlare di un nuovo scandalo negli Stati Uniti, questa volta a poche settimane dalle elezioni più attese del secolo.

Hacker alla Casa Bianca: rubato passaporto di Michelle Obama
Una notizia che è arrivato poco dopo quella degli account di centinaia di milioni di utenti Yahoo! che potrebbero essere stati violati. L'anticipazione è arrivata dal sito Recode, poi è arrivata la conferma da parte dell'azienda di Sunnyvale: gli account compromessi sono mezzo miliardo e l'operazione sembra avere la firma di hacker al soldo di uno Stato straniero. Il Consiglio Nazionale per la Sicurezza e la Casa Bianca sono a conoscenza dell'attacco hacker contro Yahoo!, che risulta dunque più vasto di quanto ipotizzato in un primo momento. 
caricamento in corso...
caricamento in corso...
[Template ADV/Publy/article_bottom_right not found]