A un mese dal terremoto, Puppato (Pd): “Tre sfide da vincere e lo faremo"

23 settembre 2016 ore 13:43, Lucia Bigozzi
“Tre sfide da vincere ma lo faremo”. Le indica e le spiega la senatrice dem Laura Puppato nella conversazione con Intelligonews sul piano di ricostruzione delle zone devastate dal terremoto del 24 agosto, presentato da Renzi ed Errani.

La convince lo schema Errani-Renzi sulla ricostruzione post-terremoto?

"Ci sono tre elementi che giocano a nostro favore nella ricostruzione e che possono diventare la dimostrazione di un Paese che non solo ha saputo risollevarsi ma che è un Paese molto da dire e da dare al resto del pianeta. Il primo elemento riguarda la parte tecnologica: dal punto di vista tecnico e noi siamo un’eccellenza mondiale e anche in questo caso possiamo dimostrare che siamo nelle condizioni di poter ricostruire i centro storici dell’Italia centrale devastati dal sisma. Il secondo elemento è quello, importante, della legalità e dell’identità; Renzi ed Errani da subito hanno detto si ricostruisce lì dov’erano le case e si ricostruisce come erano per far questo il coinvolgimento dei titolari delle seconde case era obbligatoria"

A un mese dal terremoto, Puppato (Pd): “Tre sfide da vincere e lo faremo'
E sul tema della legalità?

"Si dovrà ricostruire come è accaduto per L’Aquila: per il capoluogo dell’Abruzzo nel 2013 abbiamo finanziato un piano enorme di ricostruzione nel centro storico e non solo; oggi la città sta tornando a rivivere, senza che si infiltrino organizzazioni mafiose o vi siano stati tentativi di corruzione o appalti truccati. Le tre sfide che abbiamo davanti sono queste e io credo che le vinceremo". 

autore / Lucia Bigozzi
Lucia Bigozzi
caricamento in corso...
caricamento in corso...
[Template ADV/Publy/article_bottom_right not found]