Salone del Libro, bando pilotato: giudice accoglie richiesta di patteggiamento

23 settembre 2016 ore 21:38, intelligo
di Luciana Palmacci

Si deve ammettere che la guerra che si sta consumando da mesi sul fronte Milano-Torino riguardo al Salone del Libro, di sicuro qualche ferito l'ha fatto. Mentre continuano i botta e risposta a distanza tra le due città interessate, sembra essere andata avanti anche la vicenda giudiziaria legata al passato della manifestazione. Il giudice Alessandra Danieli avrebbe accolto la richiesta di patteggiamento a un anno di reclusione, con la condizionale, presentata dai legali del direttore generale e direttore marketing di Lingotto Fiere, e dal difensore dell’ex segretario della Fondazione per il Libro. I tre erano accusati di “turbativa d’asta per avere pilotato il bando di gara per affidare l’organizzazione dell’edizione 2016 del Salone del Libro”. Era successo a luglio “nell’ambito dell’inchiesta, ancora aperta, del pubblico ministero Gianfranco Colace, che ha dato parere favorevole al patteggiamento”. 

Salone del Libro, bando pilotato: giudice accoglie richiesta di patteggiamento

Per l’esattezza il 12 luglio nell'ambito dell’inchiesta, ancora aperta, del pubblico ministero che ha dato parere favorevole al patteggiamento. Ai domiciliari era invece stato messo il dirigente di Bologna Eventi, mentre fra gli indagati a piede libero figurerebbero l’ex assessore alla Cultura del Comune di Torino, e l’ex presidente della Fondazione per il Libro, l’ente promotore del Salone del Libro di Torino. Questi ultimi due, secondo l’accusa, avrebbero avuto un ruolo decisivo nella scelta di affidare direttamente l’organizzazione del Salone a Gl Events nel 2015. 
Nel frattempo lunedì a Torino è prevista l’Assemblea dei soci della stessa Fondazione per il Libro, insieme con il presidente designato Massimo Bray e i rappresentanti di Mibact, Miur e Intesa Sanpaolo. Torino dovrà lavorare al nuovo Statuto e dovrà cominciare a immaginare l’edizione 2017. In programma anche un incontro con gli editori “Amici del Salone”. A Milano, invece, si lavora in vista della conferenza stampa del 5 ottobre in cui verrà presentata la nuova Fiera del libro, a Rho-Pero dal 19 al 23 aprile 2017.
autore / intelligo
caricamento in corso...
caricamento in corso...
[Template ADV/Publy/article_bottom_right not found]