Ncd, la De Girolamo saluta Alfano e guarda tra B. e Salvini

24 agosto 2015, intelligo
Ncd, la De Girolamo saluta Alfano e guarda tra B. e Salvini
E’ pronta a dare l’addio ad Alfano e a Ncd. E dopo? La notizia la dà il Corriere della Sera anche se non sorprende più di tanto, considerata l’insofferenza dell’ex capogruppo alla Camera nei confronti della linea del suo partito. Ora tutti si chiedono dove andrà Nunzia De Girolamo, cioè se tornerà alla ‘casa madre’ di Silvio Berlusconi – Forza Italia – o se andrà a ingrossare le fila del Gruppo Misto oppure se si farà ‘irretire’ dalle sirene salviniane.

Nell’intervista al Corsera, De Girolamo spiega così l’addio a Ncd: “Mi ero illusa che il mio partito potesse contribuire alla ricostruzione di un centrodestra moderno. E mi ero illusa che onorasse il nome che porta, Nuovo centrodestra” e “invece stanno lavorando per aggregarsi al centrosinistra”. Non usa giri di parole quando si dice convinta che “Angelino Alfano e il Nuovo centrodestra si candiderebbero con Matteo Renzi”. 

Quindi per lei ora “è arrivato il momento di scegliere”. Il che significa che la decisione non è stata ancora messa nero su bianco, ma a questo punto sembra una pura formalità. E così dopo due anni dallo strappo con Fi, la De Girolamo dalla maggioranza torna sui banchi dell’opposizione. A questo punto, la domanda sorge spontanea: opposizione a Renzi ma con insieme a chi? Berlusconi o Salvini? La parlamentare - ex ministro del governo Letta – ammette di avere avuto in queste settimane incontri “durante pranzi e cene, con Berlusconi. Com’è vero che ho parlato con Matteo Salvini. Il mio obiettivo, adesso, è dare il mio contributo alla ricomposizione del centrodestra”. Se son rose “azzurre”…

LuBi



autore / intelligo
caricamento in corso...
caricamento in corso...
[Template ADV/Publy/article_bottom_right not found]