Il Papa prega per Amatrice e i vescovi stanziano 1 milione di euro - VIDEO

24 agosto 2016 ore 15:30, Lucia Bigozzi
Il Papa prega per le vittime del terremoto che ha colpito il centro Italia. Stamani, in occasione della consueta udienza del mercoledì, Bergoglio ha espresso “il mio grande dolore e la mia vicinanza a tutte le persone presenti nei luoghi colpiti dalle scosse, a tutte le persone che hanno perso i loro cari e a quelle che ancora si sentono scosse dalla paura e dal terrore”. Ai fedeli ha chiesto di unirsi “a me nella preghiera, affinché il Signore Gesù, che si è sempre commosso dinanzi al dolore umano, consoli questi cuori addolorati e doni loro la pace per l’intercessione della Beata Vergine Maria”. Preghiera e impegno concreto. La rete delle Diocesi e delle parrocchie è già operativa nella raccolta di fondi da destinare alle popolazioni colpite dal sisma. A dare l’esempio è la Cei che ha deciso di stanziare subito per l’emergenza terremoto un milione di euro provenienti dai fondi dell’otto per mille. Un primo contributo per affrontare le prime necessità degli abitanti rimasti senza casa. 

Il Papa prega per Amatrice e i vescovi stanziano 1 milione di euro - VIDEO
In una nota, i vescovi italiani sottolinea che la “Chiesa si raccoglie in preghiera per tutte le vittime ed esprime fraterna vicinanza alle popolazioni coinvolte in questo drammatico evento
. Le diocesi, la rete delle parrocchie, degli istituti religiosi e delle aggregazioni laicali sono invitate ad alleviare le difficili condizioni in cui le persone sono costrette a vivere”. Il Presidente di Caritas Italiana, il cardinale Francesco Montenegro, Arcivescovo di Agrigento, e don Francesco Soddu, Direttore di Caritas Italiana, hanno espresso piena solidarietà ai Vescovi delle Diocesi di Fermo, Ascoli Piceno e Rieti, e la Caritas Italiana è già operativa sui luoghi del sisma per coordinare gli sforzi delle Caritas coinvolte e di quelle che hanno già offerto disponibilità ad intervenire da tutta Italia e anche dall’estero”. Infine, la presidenza della Cei ha inoltre indetto una colletta nazionale, che si terrà in tutte le Chiese italiane domenica 18 settembre 2016, in concomitanza con il 26° Congresso Eucaristico Nazionale. “Un segno concreto - ha sottolineato don Francesco Soddu - di comunione e di vicinanza delle Chiese che sono in Italia a quanti sono stati colpiti da questa tragedia”. 

Chi desidera partecipare alla Colletta nazionale dovrà inviare le offerte a Caritas Italiana (Via Aurelia 796 – 00165 Roma) utilizzando il conto corrente postale n. 347013 o mediante bonifico bancario su Banca Popolare Etica, via Parigi 17, Roma – Iban: IT 29 U 05018 03200 000000011113 specificando nella causale “Colletta terremoto centro Italia”.

Ecco il video con le dichiarazioni di papa Francesco: 



autore / Lucia Bigozzi
Lucia Bigozzi
caricamento in corso...
caricamento in corso...
[Template ADV/Publy/article_bottom_right not found]