Orrore a Kabul, Università Usa sotto attacco: morti e decine di ostaggi

24 agosto 2016 ore 19:23, Andrea Barcariol
L'Afghan American University di Kabul è sotto attacco. Un commando armato avrebbe preso in ostaggio diversi studenti e insegnanti, molti dei quali stranieri, intrappolati nel campus. Lo si apprende da fonti locali. Gli spari si susseguono da circa 30 minuti senza sosta. I media e la Cbs parlano anche di un'esplosione. Le prime notizie sono di un commando che avrebbe fatto irruzione nell'ateneo, con uomini dotati di gilet esplosivi. Alcuni ragazzi sono riusciti a fuggire. "Ho udito esplosioni e colpi d'arma da fuoco nelle vicinanze, la nostra classe è piena di fumo e polvere", ha raccontato uno studente contattando telefonicamente l'agenzia Afp, "siamo intrappolati dentro e molto spaventati. Altre persone presenti nell'edificio stanno riempiendo i social network di richieste di aiuto. Tra questi anche il fotografo afghano, vincitore del premio Pulitzer, Massoud Husseini che ha scritto su twitter: "Siamo bloccati dentro Auaf. Esplosione poi spari. Forse mio ultimo tweet". Il fotografo invece, che si trovava in un’aula per seguire una lezione, è poi riuscito in modo rocambolesco a fuggire insieme a una decina di compagni utilizzando un'uscita di emergenza del campus.

Orrore a Kabul, Università Usa sotto attacco: morti e decine di ostaggi
L'attacco è stato messo a segno dopo il sequestro di due professori dell'università, un americano e un australiano, avvenuto nel centro di kabul all'inizio del mese, dopo il quale l'università aveva chiuso per riaprire poco più di una settimana fa. Il college americano, aperto nel 2006, conta oltre 1.700 studenti.
Emergency fa sapere che già alcune persone ferite sono arrivate nei suoi ospedali. Non si conosce ancora il numero esatto delle vittime. Al momento fonti locali riferiscono di 7 morti ma il tragico bilancio sembra destinato a salire. 

caricamento in corso...
caricamento in corso...
[Template ADV/Publy/article_bottom_right not found]