Morgan condannato a tre mesi di reclusione

24 aprile 2015, intelligo
Il cantante Morgan è stato condannato a tre mesi di reclusione con sospensione della pena, per oltraggio a pubblico ufficiale.

Morgan condannato a tre mesi di reclusione
Marco Castoldi, questo il vero nome dell'artista italiano, era stato rinviato a giudizio con l'accusa di aver ingiuriato due agenti di polizia mentre arrestavano sotto casa sua un sudamericano in possesso di droga. L'episodio risale a quattro anni fa.

Il quarantaduenne avrebbe inveito contro gli agenti lamentando l'ennesimo intervento nei pressi della sua dimora. Uno degli agenti, come riportano le agenzie, ha spiegato in Aula: "All'inizio, quando siamo intervenuti, si era ritratto, poi quando ha compreso che eravamo poliziotti, si è messo davanti alla nostra auto di servizio, e ha cominciato ad inveire contro di noi"  

Per i due agenti il Tribunale ha stabilito il pagamento da parte dell'artista di un risarcimento di 2.000 euro a testa.
autore / intelligo
caricamento in corso...
caricamento in corso...
[Template ADV/Publy/article_bottom_right not found]