Inchiesta superfarmaco epatite C: in India costa 1 euro, in Italia 45.000

24 giugno 2015, intelligo
Quarantacinquemila ad uno.

Inchiesta superfarmaco epatite C: in India costa 1 euro, in Italia 45.000
Secondo la Procura di Torino, che nei giorni scorsi ha sentito alcuni esperti in materia, una pillola di un superfarmaco per guarire l'Epatite C in India è venduta soltanto a 1 euro.

Una cifra enormemente più bassa rispetto al costo del trattamento in Italia, che si aggira intorno ai 45 mila euro. Dalle indagini in corso, inoltre, sarebbe stato verificato, come riporta l'Agi, che durante la somministrazione del farmaco il virus non si replichi, ma non si può escludere che interrompendo le cure la malattia possa ripresentarsi.

Intanto sarebbero circa una ventina i pazienti malati morti senza avere assunto il medicinale, sui quali da mesi indaga la Procura di Torino.

L'obiettivo del pm Raffaele Guariniello sarebbe quello di stabilire, come riportato sempre dall'agenzia, se assumendo il superfarmaco i pazienti si sarebbero potuti salvare. Il procuratore ha già aperto un fascicolo per omicidio colposo e omissione di cure, per adesso a carico di ignoti.
autore / intelligo
caricamento in corso...
caricamento in corso...
[Template ADV/Publy/article_bottom_right not found]