Staino pronto a guidare l'Unità: "E' un giornale che ha bisogno di cuore e anima"

24 giugno 2016 ore 10:53, Andrea Barcariol
Nuovo direttore per l'Unità. E' Sergio Staino, il celebre vignettista Sergio Staino si appresta a sostituire Erasmo D'Angelis, alla guida del giornale da quando ha ripreso le pubblicazioni il 1 luglio 2015 (era stato chiuso il 1 agosto 2014 a causa di un grandissimo debito)
"La mia disponibilità è totale sotto tutti i punti di vista" - spiega chiaramente Staino all'Ansa.
L'ipotesi, anticipata dal sito Dagospia, non lo trova impreparato: "Vediamo, nel pomeriggio potrò dire qualcosa di più concreto su tutto questo. Certo, sarebbe una delle scelte più intelligenti di Renzi, se davvero decidesse di farlo". Appena giunto a Roma in treno, Staino ha spiegato perché giudica con favore un'eventuale promozione alla guida del quotidiano fondato da Antonio Gramsci: "Dopo oltre trent'anni trascorsi al giornale, conosco molto bene la testata e i suoi meccanismi. Mi avessero chiesto di fare politica o di occuparmi del partito, allora no. Ma se Matteo Renzi mi chiede di fare il direttore dell'Unità, accetto perché il giornalista lo so fare. L’Unità  è un giornale che ha bisogno di cuore e anima. E Bobo ne ha. Ho dato la mia disponibilità data con grande entusiasmo, più di pancia che di testa...".

Staino pronto a guidare l'Unità: 'E' un giornale che ha bisogno di cuore e anima'
“Io non sono renziano, come non sono stato prodiano, pur avendo appoggiato Prodi. Ma c’è qualcosa di meglio a sinistra di Renzi? Preferite Salvini o Grillo? Io scelgo Renzi, dov’è l’assassinio, dov’è il tradimento?”, aveva detto di recente Staino commentando il comportamento della minoranza del Pd.
Tra i papabili sostituti di D’Angelis (che dovrebbe restare alla guida del quotidiano fino alla fine del mese) erano circolati i nomi di Fabrizio Rondolino, Andrea Romano, o di una soluzione interna. L’offerta a Staino conferma anche il tramonto dell’ipotesi che voleva Riccardo Luna alla guida de L’Unità. Il giornalista, esperto di nuove tecnologie, dopo aver posto alcune condizioni, ha deciso di ritirarsi.

 



caricamento in corso...
caricamento in corso...
[Template ADV/Publy/article_bottom_right not found]