Metro B, si viaggia "da paura" col vagone aperto e la rete s'indigna

24 luglio 2015, Micaela Del Monte
Metro B, si viaggia 'da paura' col vagone aperto e la rete s'indigna
Quello che è accaduto a Roma ieri nel tratto della metro B tra Castro Pretorio e Termini è davvero agghiacciante.

Poteva davvero finire male il viaggio dei "pendolari" che si trovavano sul vagone che ha percorso un tratto a porte aperte e dopo la paura per quei pochi infiniti minuti di terrore a prendere il sopravvento è stata l'ira e l'indignazione. Una svista che poteva costare caro a qualcuno, l'ennesimo malfunzionamento che ha messo in crisi la metropolitana romana (che poi nel pomeriggio di ieri è anche rimasta chiusa per due ore tenendo in ostaggio centinaia di cittadini e turisti).

Insomma, la metro di Roma non sta vivendo, e forse non ha mai vissuto, un periodo roseo. Anzi, al contrario, quello di ieri è stato solo un altro episodio sintomo di disagio, degrado e incoscienza.

Ancora una volta i capitolini si sono trovati ad affrontare una seria difficoltà, e ancora una volta a dare voce a questa sono stati i social network. Ecco infatti i commenti dei romani su Twitter che non esitano però, e per fortuna aggiungeremmo, a sdrammatizzare sull'accaduto:
caricamento in corso...
caricamento in corso...
[Template ADV/Publy/article_bottom_right not found]