Giffoni, Aniston diva saggia (e femminista): "Basta smartphone e bulli"

24 luglio 2016 ore 14:21, Adriano Scianca
Jennifer Aniston arriva al Giffoni da vera diva: ore di attesa, capricci da diva, nutrito e invadente staff al seguito. Quando finalmente arriva davanti alla baby platea del festival, tuttavia, sembra molto più una diva acqua e sapone. Il pubblico mondiale l'ha conosciuta per Friends: “Sono infinitamente grata a quella parte, anche se c’è un revival insensato, non pensavo fosse così popolare tra i giovani, mi fa piacere, mi fa sentire 30enne come Rachel”, dice, anche se poi il ruolo ha rischiato di soffocarne la carriera. “Ho perseverato – dice – A volte mi sono abbattuta, altre non mi sono riconosciuta, ancora, ho pensato che non ce l’avrei mai fatta. Ma non ho mollato. Mi è successo quando ricevevo offerte per parti sempre uguali. Ho detto, perché non posso mettermi alla prova come le altre in una situazione più intensa? Ho lottato molto per interpretare Cake, che mi ha cambiato la vita”. 

Giffoni, Aniston diva saggia (e femminista): 'Basta smartphone e bulli'
Come da copione, non mancano i consigli per una vita responsabile ai giovanissimi che la stanno a sentire: “Non guardate il mondo attraverso gli smartphone, guardatelo in diretta. Io da piccola andavo per musei e cercavo di imparare. Studiare sempre e i social ogni tanto”. Tra i prossimi progetti, l'avvio di una sua produzione, The Goree Girls, che potrebbe diventare anche un musical teatrale. Si parla della vera storia della band country femminile nata in una prigione del Texas negli Anni 40. “Lo firmerà Mimi Leder e dovremmo iniziare le riprese l’anno prossimo. Io però non potrò essere tra gli interpreti. Dieci anni fa, quando iniziammo a lavorare al progetto, sì, l’avrei fatto. Ora la mia finestra su quel ruolo si è chiusa. Diciamo che sono troppo vecchia per un musical”. 

Non manca, infine, un attacco ai bulli: "Isolateli, ora sono più codardi perché si nascondono dietro i computer. Createvi una cerchia di amici, per me è stata una salvezza".
caricamento in corso...
caricamento in corso...
[Template ADV/Publy/article_bottom_right not found]