La linea verde di Conte: Meret (19 anni) quarto portiere della Nazionale

24 maggio 2016 ore 8:59, Adriano Scianca

Piccoli campioni crescono. Almeno fra i pali, dove la tradizione italiana non si è ancora inaridita, come accaduto invece in altri reparti. Dopo la rivelazione Gianluigi Donnarumma, classe 1999 e già titolare nel Milan, ecco spuntare Alex Meret, secondo di Karnezis all'Udinese, e portiere dell'Italia Under 19. Giovane di belle speranze, premiato da Antonio Conte con la gratifica, del tutto simbolica, di quarto portiere per il ritiro pre-Europeo, dopo Buffon, Marchetti e Sirigu. 

La linea verde di Conte: Meret (19 anni) quarto portiere della Nazionale
Meret è un semplice “aggregato” al gruppo azzurro, di vedere l'Europeo anche solo da lontano non se ne parla. Resta comunque, teoricamente, la consacrazione di essere scelto come “quarto miglior portiere italiano” a soli 19 anni. Peccato per il portiere dell'Atalanta Sportiello, che sembrava dovesse ricoprire quel ruolo. Alla fine il ct ha preferito gratificare un giovane promettente, che non ha ancora mai debuttato in Serie A, anche se ha giocato un paio di match in Coppa Italia, contro l'Atalanta nel terzo turno (vittoria per 3-1) e negli ottavi contro la Lazio (sconfitta per 2-1 ed eliminazione dei friulani). L'azzurro, tuttavia, ce l'ha nel sangue: si parla già di 43 convocazioni e 32 presenze con l'Under 15. Ottime le sue prestazioni anche in Under 17. E a luglio è già pronto per la fase finale degli Europei Under 19, metre tra un anno sembra già predestinato per entrare in Under 21. 

Anche se Donnarumma, di due anni più giovane, sta bruciando le tappe e potrebbe superalo. Ma Conte, che ha già le valigie pronte in direzione Londra, potrebbe avere in serbo un'altra offerta che Meret non potrà rifiutare: che voglia portarlo al Chelsea?

caricamento in corso...
caricamento in corso...
[Template ADV/Publy/article_bottom_right not found]