Finale Champions, Cristiano Ronaldo si infortuna in allenamento: "Starò bene"

24 maggio 2016 ore 16:11, Andrea De Angelis
Mezza Madrid (se non più) ha tenuto il fiato sospeso per qualche ora, dopo che il suo giocatore simbolo, nonché il più prolifico, aveva lasciato anzitempo l'allenamento per un lieve infortunio. 

Lieve, in realtà, lo possiamo scrivere adesso. Perché subito le pagine dei quotidiani sportivi (e non solo) si erano riempite di scenari più o meno tragici: il campionissimo portoghese avrebbe potuto saltare la finale di Milano, quello tra Atletico e Real, che consegnerà la Champions League 2016. Una cosa è certa: la Spagna farà doppietta anche quest'anno. Dopo l'accoppiata Barcellona-Siviglia del 2015, gli andalusi hanno rivinto l'Europa League e ora attendono di sapere chi la spunterà tra le due società madrilene. 

Finale Champions, Cristiano Ronaldo si infortuna in allenamento: 'Starò bene'
La notizia, dunque, è che sabato Cristiano Ronaldo sarà regolarmente in campo. Il precedente era infatti poco rassicurante: nella semifinale di andata con il Manchester City il portoghese fu costretto ai box per un problema al bicipite femorale della gamba destra. In quel caso finì a reti bianche, della serie "senza Cristiano è molto più difficile andare in goal". E considerando che l'avversario della finalissima, l'Atletico di Simeone, fa proprio della solidità difensiva la sua forza, rinunciare al portoghese avrebbe spostato l'ago della bilancia a favore della squadra allenata dall'argentino. Per fortuna di Zidane invece è stato lo stesso Ronaldo a tranquillizzare tutti dicendo che sta bene e che si è trattato solo di una botta
caricamento in corso...
caricamento in corso...
[Template ADV/Publy/article_bottom_right not found]