Opere dell'Ermitage a Parigi ma Putin "stizzito" non va

24 ottobre 2016 ore 12:56, Americo Mascarucci
Parigi ha accolto presso la Fondation Louis Vuitton di Parigi la mostra "Icone dell’arte moderna. La Collezione Schukin. Museo dell’Ermitage – Museo Puskin" che presenta i capolavori raccolti dal russo Sergei Schukin (1854-1936), uno dei collezionisti più grandi di tutti i tempi.
Un evento che la Francia ha ribattezzato "l’appuntamento culturale del 2016". 
La mostra raccoglie in totale 130 opere suddivise in 14 sale allestite su quattro piani.
Comprende 22 Matisse, 12 Gaughin, 8 Cézanne, 29 Picasso, 8 Monet.
La collezione è stata aperta al pubblico il 22 ottobre e rientra nel progetto "il 2016/2017 l’anno Franco-Russo del turismo culturale". 
Tuttavia lo spirito originario della mostra, quello cioè di sugellare l'alleanza e l'amicizia franco-russa nel nome dell'arte, è stato vanificato dai contrasti diplomatici venutisi a creare fra Putin e Hollande sulla crisi siriana.
Il presidente francese ha infatti condannato i raid aerei russo-siriani su Aleppo e in sede europea ha pure promosso nuove sanzioni contro Mosca.
Putin da parte sua ha concesso il nulla osta al trasferimento delle opere a Parigi ma ha annullato l'annunciata partecipazione all'inaugurazione dell'esposizione al fianco di Hollande.

Opere dell'Ermitage a Parigi ma Putin 'stizzito' non va
Il patrimonio artistico di Schukin - che all'epoca acquistò 257 opere per l'equivalente di 15 milioni di euro, fu smembrato durante il regime sovietico ed è ora suddiviso tra l'Ermitage di San Pietroburgo e il Museo Puskin di Mosca. 
"Per lungo tempo quei quadri vennero censurati dalle mostre e dai cataloghi dei grandi musei russi", spiega la curatrice Anne Baldassari. 
Bisognerà aspettare la morte di Stalin alla fine degli anni Cinquanta affinché la collezione Schukin (o 'Chtchoukine', come scrivono i francesi complicandosi decisamente la vita!) riveda la luce. 
Oggi le opere esposte sono considerate di valore inestimabile, comunque ben al di sopra dei 15 milioni di euro che il collezionista pagò all'epoca, 

caricamento in corso...
caricamento in corso...
[Template ADV/Publy/article_bottom_right not found]