A Napoli zero tasse per chi denuncia il pizzo

24 settembre 2014 ore 15:25, intelligo
A Napoli niente tasse per tre anni per cittadini, operatori economici e imprenditori vittime di racket o di usura che denunciano le richieste. La proposta, avanzata dal sindaco Luigi de Magistris, è stata elaborata dagli assessori alla Cultura, Nino Daniele, e allo Sviluppo, Enrico Panini.  
A Napoli zero tasse per chi denuncia il pizzo
Le vittime residenti nel comune vengano esentate per 36 mesi dal pagamento di tutti i tributi e tasse comunali se denunceranno i comportamenti "ascrivibili ai reati di estorsione ed usura, verificatisi nell'ambito del territorio comunale". Il beneficio è attribuito dal momento in cui viene emessa una sentenza di condanna in primo grado nei confronti dei denunciati. "Il senso dell'iniziativa - hanno spiegato i due assessori - è quello di intervenire nella fase più difficile: quella della scelta della denuncia, quando si ha bisogno di sostegno e supporto da parte delle istituzioni".
autore / intelligo
caricamento in corso...
caricamento in corso...
[Template ADV/Publy/article_bottom_right not found]