Pink is Good, Veronesi: 1 donna su 3 senza mammografia. Come prevenire

24 settembre 2015, Andrea De Angelis
Ogni anno in Italia 48 mila donne scoprono di avere un tumore al seno e oltre due terzi di loro si salvano. 

Pink is Good, Veronesi: 1 donna su 3 senza mammografia. Come prevenire
Eppure se da un lato si esulta per la bassa mortalità, dall'altro desta preoccupazione un altro dato. Quasi un terzo delle donne italiane d'eta' compresa fra i 50 e i 69 anni, non ha mai eseguito una mammografia pur avendo diritto a ricevere dalla propria Regione l'invito gratuito a eseguire il test. 

Se ne è parlato oggi durante la conferenza stampa di presentazione a Milano di Pink is Good - Prevenzione Seno: obiettivo 100%, la nuova edizione della campagna nazionale della Fondazione Umberto Veronesi. 

Per la prima volta, partecipano all'iniziativa le società scientifiche più coinvolte nella gestione della salute delle donne: l'AIOM (l'Associazione Italiana di Oncologia Medica), la Società Italiana di Ginecologia e Ostetricia (SIGO), la Societa' Italiana di Medicina Generale SIMG) e l'Osservatorio Nazionale Screening (ONS).

 "L'obiettivo - spiega l'oncologo - è incentivare l'organizzazione dell'esame da parte delle istituzioni competenti e favorire la partecipazione ai programmi di screening".  "Con la mammografia possiamo sconfiggere il carcinoma mammario se la malattia viene identificata nelle fasi iniziali e adeguatamente curata la sopravvivenza può arrivare fino al 98%. Ecco perchè la prevenzione è un'arma cosi' importante per tutte le donne. Si tratta poi di un esame sicuro e poco invasivo per il corpo femminile. Negli ultimi tre anni abbiamo avuto il 2% in più di adesioni ai programmi di screening organizzati sul territorio nazionale. E' un dato incoraggiante, ma ancora insufficiente. Pigrizia, paura o noncuranza del pericolo spingono ancora troppe italiane a non svolgere i controlli.

Ad oggi, tutte le donne dopo i 50 anni e prima dei 70, ogni due anni, dovrebbero ricevere la chiamata a effettuare una mammografia.
Permane una grande e purtroppo immutata differenza fra Nord (più di 9 donne su 10), Centro (piu' di 8 su 10) e Sud (solo 4 su 10). 
caricamento in corso...
caricamento in corso...
[Template ADV/Publy/article_bottom_right not found]