Polemica in "salsa argentina": una Messi-inscena fa infuriare Maradona

25 agosto 2016 ore 15:59, Americo Mascarucci
Diego Armando Maradona attacca frontalmente quello che è stato sempre considerato il suo allievo, ossia Lionel Messi. 
Lo scontro è legato all'annuncio di Messi di rimanere nella nazionale argentina, dopo aver annunciato l’addio a giugno per la delusione seguita alla sconfitta con il Cile nella finale di Coppa America. 
"Il calcio argentino ha un sacco di problemi ma io preferisco aiutarlo dall'interno che criticarlo dal di fuori" ha detto Messi per giustificare il suo ripensamento. Un ripensamento sul quale pochi avevano scommesso ad iniziare proprio dall'idolo del calcio napoletano.
Maradona non ha gradito la decisione di Messi e ha attaccato: "Probabilmente siamo di fronte a una messa in scena, che aveva l'obiettivo di farci dimenticare le tre sconfitte di seguito in finale. Prima ha detto che voleva mollare, poi ci ha ripensato: Messi è un bravo ragazzo, ma non ha la personalità per essere un leader". 
Ma Maradona non si è limitato a questo e ha aggiunto: "A Messi è sfuggito un po' il controllo perché non si può nel giro di poche settimane cambiare idea così". 

Polemica in 'salsa argentina': una Messi-inscena fa infuriare Maradona
Lo stesso Maradona aveva previsto che Messi non sarebbe più tornato in Nazionale, rifiutando le convocazioni del ct Edgardo Bauza. 
"Non accetterà la proposta di Bauza - aveva detto - Credo che Messi gli dirà di 'no'. Ovviamente questo è un mio pensiero, magari mi sbaglio. È troppo presto, per Messi è un ricordo ancora fresco, anche se la squadra ha bisogno di lui per affrontare i prossimi impegni".
Invece si è sbagliato. Maradona ha infine criticato il calcio argentino, paragonandolo a quello brasiliano, "decadente e privo di idee".
Sarà proprio questo ad aver dato fastidio a Maradona, ovvero aver visto smentite le previsioni che aveva fatto per il suo (ex) pupillo?

caricamento in corso...
caricamento in corso...
[Template ADV/Publy/article_bottom_right not found]