Papa Francesco e i "segni di morte" nel consumismo: a Cracovia sulle orme di Wojtyla

25 luglio 2016 ore 16:34, Americo Mascarucci
 "Ascoltare i segni di distruzione e di morte che accompagnano il cammino dell'umanità, sensibilizzando le istituzioni affinché il sistema economico non sia orientato esclusivamente al consumo delle risorse naturali e degli esseri umani ma promuova la piena realizzazione di ogni persona e un autentico sviluppo". 
Lo chiede Papa Francesco in un testo diffuso a Cracovia dall'arcivescovo di Cracovia, il cardinale Stanislao Dziwisz. 
In occasione della Giornata mondiale della gioventù, al via domani, Francesco esorta a riflettere "sulla comune responsabilità di custodi della creazione nel disegno di Dio iscritto nella natura". 
Il Pontefice arriverà a Cracovia mercoledì 27 luglio. 
Papa Francesco e i 'segni di morte' nel consumismo: a Cracovia sulle orme di Wojtyla
La prima giornata sarà dedicata agli incontri ufficiali, con le autorità politiche e con i vescovi della Polonia, nel castello del Wawel.
Proprio sotto il Wawel, sede episcopale di Cracovia, ieri pomeriggio il card. Stanislao Dziwisz ha voluto incontrare i vescovi presenti in città prima dell’arrivo del Papa: 
"Il Creato è un dono meraviglioso di Dio perché sia utilizzato a beneficio di tutti - ha ricordato il Papa - È necessario cominciare dalla nostra quotidianità se vogliamo cambiare stili di vita e riducendo gli sprechi, coscienti che anche i piccoli gesti possono garantire la sostenibilità e il futuro della famiglia umana". 

Il messaggio di Francesco inviato tramite la Segreteria di Stato, è stato letto da Dziwisz al convegno "Ecologia integrale. Laudato Sì' - I giovani protagonisti del cambiamento", promosso dai ministeri dell'Ambiente italiano e polacco, dalla Università Papa Giovanni Paolo II di Cracovia, dalla Fondazione Giovanni Paolo II, dalla Fondazione "Principe Alberto II" di Monaco e dal Comitato organizzatore della Gmg di Cracovia.
caricamento in corso...
caricamento in corso...
[Template ADV/Publy/article_bottom_right not found]