L'accusa presenta le prove contro Cosby: a processo per abuso sessuale rischia 10 anni

25 maggio 2016 ore 12:52, Americo Mascarucci
Il papà dei Robinson alla sbarra con l’accusa di violenza sessuale. 
Bill Cosby andrà a processo dopo essere stato accusato da una donna di averla abusata sessualmente nel 2004.
Il reato se accertato dai giudici potrebbe costare all'attore fino a 10 anni di carcere.
Cosby tornerà in tribunale il 20 luglio dopo che nella prima udienza la pubblica accusa ha presentato le prove che inchioderebbero l'uomo alle sue responsabilità.
La presunta vittima si chiama, Andrea Constand, ed è un'ex direttrice della squadra di basket della Temple University (Filadelfia), assente in aula di cui è stata letta la denuncia alla polizia. 
La donna sostiene di essere stata stuprata dall'attore nel 2004, dopo che Cosby le avrebbe somministrato alcune pillole e l’avrebbe fatta ubriacare. 

Cosby, che ha 78 anni, ha ribadito che si trattava di un rapporto consenziente e che in precedenza avevano già fatto "petting" insieme. 
L'accusa presenta le prove contro Cosby: a processo per abuso sessuale rischia 10 anni
Nel 2006 i due pare avessero trovato già un accordo finanziario in sede civile dove Cosby avrebbe accettato di testimoniare in cambio dell'impegno del procuratore dell' epoca di non avviare un procedimento penale. Impegno pero' mai formalizzato.
Il nuovo procuratore, Kevin Steele ha ritenuto quindi di poter aprire il processo contro l'attore nei confronti del quale pendono altre denunce analoghe in sede civile, una quarantina circa. 
Lo stesso Cosby avrebbe parzialmente ammesso davanti ai giudici parte delle sue responsabilità nei confronti di altre presunte vittime.
Stavolta però i risarcimenti potrebbe non bastare.
caricamento in corso...
caricamento in corso...
[Template ADV/Publy/article_bottom_right not found]