Roma, pazza scommessa di La Russa a Berlusconi: "150mila euro se Meloni sorpassa Marchini"

25 maggio 2016 ore 17:37, Lucia Bigozzi
Scommettiamo? Lo hanno fatto Ignazio La Russa co-fondatore di FdI, l’assessore lombardo all’Urbanistica Viviana Beccalossi e il consigliere comunale e candidato per Fdi Marco Osnato, lanciando la sfida a Silvio Berlusconi: sul piatto il sorpasso di Giorgia Meloni su Alfio Marchini alle comunali di Roma. Posta: 150mila euro. La Russa spiega: “Noi tre, 50 a testa, ci mettiamo 150 mila euro. Se hai ragione tu e la Meloni non supera Marchini, ti diamo 150 mila euro e, visto che per te sono poca roba, li mandi in beneficienza. 

Roma, pazza scommessa di La Russa a Berlusconi: '150mila euro se Meloni sorpassa Marchini'
Se invece perdi, perchè come tutti sanno, la Meloni sarà molto più avanti di Marchini, paghi 150 mila euro e noi ne diamo una parte in beneficienza
, e una parte copriamo le spese di campagna elettorale” ha detto La Russa evocando Berlusconi, dal palco di una manifestazione elettorale a Padova. Poi ha aggiunto: “Il mio amico Silvio Berlusconi ci faccia sapere se davvero crede che Marchini possa battere la Meloni, in tal caso non avrà difficoltà a confermare questa scommessa. Se invece è una bugia sperare che possa superare la Meloni faccia pure finta di niente”. Secondo l’esponente di Fratelli d’Italia “a Roma come a Milano si sarebbe vinto facile se fossimo stati insieme sul candidato più forte. Qui il candidato più forte abbiamo ritenuto fosse Parisi, che non è un candidato di destra, e non abbiamo avuto difficoltà ad andare su Parisi. A Roma tutti capiscono, dopo un mese di campagna elettorale, che la partita è apertissima, non certo per Marchini che ha diversi punti di distacco da Meloni, ma è tra la Meloni, Giachetti e Raggi”. 

autore / Lucia Bigozzi
Lucia Bigozzi
caricamento in corso...
caricamento in corso...
[Template ADV/Publy/article_bottom_right not found]