Airbus, "Ci sono corpi ovunque". La popolazione con il fuoco contro i lupi

25 marzo 2015, intelligo
Sulle pendici del vallone del Galèbre la popolazione ha deciso di dare il proprio contributo per la tragedia dell’Airbus A320 di Germanwings.

Airbus, 'Ci sono corpi ovunque'. La popolazione con il fuoco contro i lupi
Il pensiero di molti è andato ai lupi che popolano quelle montagne e che, soltanto una settimana fa, avrebbero sbranato un gregge di pecore che pascolava sulle pendici del Col du Mariaud.
Al calar del sole, verso le 19 di ieri, gendarmi e guide locali si sono addentrate nel bosco con fucili e legna per accendere fuochi per tenere lontani i lupi.

Senza superstiti, questa veglia è l’unica cosa che possa dare senso a tutti coloro che per professione o volontariamente hanno deciso di dare una mano.
Da oggi, poi, si dovrà pensare anche ai familiari e amici delle vittime. A chi vivrà minuto per minuto il dolore di un'immensa tragedia. 

Per questo la prefettura delle Alpes-de-Haute-Provence ha predisposto un team di soccorso psicologico. A partire da questa mattina ci saranno anche interpreti spagnoli e tedeschi ed un’apposita cartellonistica per agevolare l’accesso delle famiglie delle vittime al luogo dell’incidente.

A.D.A.
autore / intelligo
caricamento in corso...
caricamento in corso...
[Template ADV/Publy/article_bottom_right not found]