Schulz lascia Strasburgo, sarà lui l'anti-Merkel

25 novembre 2016 ore 15:23, Americo Mascarucci
Il tedesco Martin Schulz ha annunciato che lascerà la sua poltrona di presidente dell'Europarlamento per tornare alla politica tedesca, dove secondo gli analisti potrebbe emergere come sfidante di Angela Merkel per la cancelleria. 
La decisione di Schulz ha ricadute politiche determinanti non solo per Berlino ma anche per i delicati equilibri europei, che si reggono sull'accordo tra il Partito popolare e quello socialista stretto all'inizio della legislatura e che ha portato alla nomina del popolare Jean-Claude Juncker alla guida della Commissione Ue. 
L’intesa prevede un’alternanza alla presidenza dell’Europarlamento tra socialisti e popolari. 
Benché non fosse nei patti, c’era chi ipotizzava che Schulz, forte della sua esperienza, avrebbe potuto proseguire nell'incarico anche per la seconda metà della legislatura, consentendo di mantenere inalterate le altre poltrone a cominciare da quella del presidente Ue, il popolare polacco Donald Tusk. 

Schulz lascia Strasburgo, sarà lui l'anti-Merkel
Per ora Schulz tornerà alla politica tedesca solo come candidato al parlamento,
ma già a febbraio potrebbe essere chiamato a sostituire il ministro degli esteri Frank-Walter Steinmeier quando questi sarà eletto presidente della repubblica. 
E successivamente potrebbe essere anche il volto della Spd nella corsa contro Angela Merkel per la Cancelleria.
"Ho preso la mia decisione: l”anno prossimo correrò al Bundestag come capolista del mio partito nel land del Nordreno-Vestfalia. Continuerò a battermi per l”Europa dal livello nazional»  ha detto Schulz. 
Schulz viene considerato, insieme al leader dei socialdemocratici tedeschi Sigmar Gabriel, tra i possibili candidati del partito per competere con la cancelliera cristianodemocratica Angela Merkel, che ha già confermato di correre per un altro mandato, la ritirata di Schulz dall'Europa arriva infatti giusto in tempo, poiché la designazione del candidato socialdemocratico alla Cancelleria è prevista in gennaio.

caricamento in corso...
caricamento in corso...
[Template ADV/Publy/article_bottom_right not found]