Fusaro: "Dietro l'Economist per il No c'è un nome tecnico già pronto"

25 novembre 2016 ore 17:08, Marta Moriconi
Cosa c'è dietro l'appello dell'Economist a favore del No al Referendum costituzionale del 4 dicembre? Il preludio alla caduta di Renzi e alla nascita di un governo tecnico? E la minaccia di Erdogan sulla riapertura delle frontiere ai migranti quali conseguenze potrà avere?
Intelligonews lo ha chiesto al filosofo Diego Fusaro 

The Economist vota No per la Costituzione o perché vogliono i tecnici dopo Renzi?

"The Economist vota No perché in ogni caso la grande finanza vincerà comunque. Se prevarrà il Sì avrà distrutto la Costituzione italiana e con essa i diritti dei lavoratori, i diritti sociali e la sovranità nazionale, mentre se vincerà il No sostituirà Matteo Renzi alla guida del Governo con un tecnico che secondo me sarà Mario Draghi. Avremo così la Troika in casa. La grande finanza sta conducendo il conflitto di classe in maniera univoca massacrando le masse precarizzate post borghesi e post proletarie. Dobbiamo reagire"

Sul referendum del 4 dicembre anche lei voterà No. Si sente parte di un'accozzaglia?

"Io voto No e non mi sento parte di un'accozzaglia ma di un fronte alternativo al capitalismo finanziario. Un fronte che sta nascendo e che unirà vecchio proletariato e nuova borghesia creando una democrazia finalmente libera e non più schiava del capitalismo e delle sue regole feudali".

Erdogan minaccia la Ue: "Pronti a riaprire le frontiere ai migranti". Cosa significa questo per l'Europa e per l'Italia già alle prese con l'emergenza immigrazione?

"Non so cosa intenda fare Erdogan: il capitalismo finanziario in campo produttivo si serve di due grandi leve che sono la delocalizzazione e la migrazione di massa. L'obiettivo è il medesimo, o spostando i costi della produzione dove conviene produrre o attirando masse di migranti per ridurre i costi di produzione. I lavoratori e i diritti sociali ci rimettono in ogni caso" 




caricamento in corso...
caricamento in corso...
[Template ADV/Publy/article_bottom_right not found]