Resiste ma poi corre in ospedale: colpa di una fan "vampira" al collo

25 ottobre 2016 ore 7:28, Micaela Del Monte
Può un porno attore finire in ospedale per un bacio? Ebbene sì, ed è il caso di Rocco Siffredi. Più che un bacio però quella che ha subito l'attore e regista è stata una sorta di aggressione. Siffredi era infatti ospite nella discoteca Reverso di Avezzano (L'Aquila) quando è stato letteralmente preso d'assalto dalle fan in attesa di scattare una foto con lui. 

Resiste ma poi corre in ospedale: colpa di una fan 'vampira' al collo
L’attore e regista luci rosse poco prima si stava preparando per le foto di rito con le fans quando è stato avvicinato alle spalle da una ragazza di Avezzano che con la bocca ha tentato di fargli un succhiotto al collo. L’attore abruzzese ha però tentato di allontanarla e si è spostato velocemente, riportando una ferita al collo, probabilmente causata dai denti della focosa marsicana. Per non rovinare la serata ha continuato a fare foto e firmare autografi fino e poi alla fine si è fatto accompagnare dal suo autista e dall’agente dei vip Settimio Colangelo all’ospedale dove è stato sottoposto ad accertamenti e alle cure del caso e poi è ripartito per Roma dove sta lavorando a un nuovo progetto.

Non avrebbe comunque riportato alcuna conseguenza negativa Siffredi, che in questo periodo è impegnato nella promozione del suo biopic "Rocco" in uscita il 31 ottobre. Un documentario firmato dal regista francese Thierry Demaizière, che vuole mostrare i lati oscuri che si celano dietro l'uomo- icona della pornografia italiana.
caricamento in corso...
caricamento in corso...
[Template ADV/Publy/article_bottom_right not found]