Australia, il parco Dreamworld diventa un incubo: 4 morti sulle rapide

25 ottobre 2016 ore 21:02, Andrea Barcariol
Tragedia in un parco divertimenti in Australia, nel Queensland. Quattro persone (due uomini e due donne) sono rimaste uccise su un'attrazione di Dreamworld. La notizia è arrivata oggi dalla Bbc. La polizia ha parlato di un "incidente fatale" presso l'attrazione "Thunder River Rapids", aperta dal 1986, che secondo il sito internet del parco permettono di precipitarsi a "45 km all'ora tra le acque turbolente". Non è chiaro come sia avvenuto l’incidente, ma secondo alcuni testimoni il battello si sarebbe capovolto intrappolando i passeggeri, forse perché qualcuno si è mosso eccessivamente durante il percorso.
"Siamo profondamente scossi e rattristati, e i nostri cuori e i nostri pensieri vanno alle famiglie coinvolte e ai loro cari" ha dichiarato ai giornalisti l'amministratore delegato del parco Craig Davidson.


Australia, il parco Dreamworld diventa un incubo: 4 morti sulle rapide
Non è il primo incidente accaduto nel parco. Nel 2011 la tigre del Bengala Kato ha tentato di mordere due volte, a maggio e a settembre, altrettanti visitatori. Nell'aprile del 2016 un uomo è quasi annegato sul Rocky Hollow Log Ride, l'altra attrazione acquatica del parco: caduto dalla giostra ha battuto la testa ed è svenuto, ma i soccorsi lo hanno salvato.
caricamento in corso...
caricamento in corso...
[Template ADV/Publy/article_bottom_right not found]