Paisley Park aperta ai fan: "E' qualcosa che Prince avrebbe sempre voluto"

26 agosto 2016 ore 12:25, intelligo
di Luciana Palmacci

"L'apertura di Paisley Park è qualcosa che Prince avrebbe sempre voluto fare” ha confessato Bremer Trust, il gestore delle finanze di Prince, il noto cantante trovato privo di vita il 21 aprile scorso proprio all'interno della tenuta. E così è stato, la casa dell’artista diventerà un museo aperto al pubblico. I biglietti saranno disponibili, in America, da venerdì 26 agosto 2016, mentre l’apertura ufficiale sarà a partire dal 6 ottobre. Il percorso di visita aperto a gruppi di 25-30 persone durerà circa 70 minuti, i fan saranno in grado di visitare gli studi dove Prince ha registrato, prodotto e mixato suoi successi. Inoltre, ci saranno migliaia di reperti, dai suoi archivi personali all'iconico guardaroba di concerti, premi, strumenti musicali, opere d'arte, registrazioni video rari, automobili e motocicli. 

Paisley Park aperta ai fan: 'E' qualcosa che Prince avrebbe sempre voluto'
Poche centinaia di persone hanno avuto la rara opportunità di visitare la tenuta mentre era ancora in vita” ha continuato Trust che gestirà il complesso “ora, i fan di tutto il mondo saranno in grado di sperimentare e conoscere il mondo di Prince per la prima volta, quando apriremo le porte di questo luogo incredibile". Il mese scorso si era sparsa la voce che la famiglia del musicista volesse vendere la dimora (il cui valore è stimato sui 10 milioni di dollari), ma i messaggi e le proteste dei fan hanno indotto gli eredi a cambiare strategia.
autore / intelligo
caricamento in corso...
caricamento in corso...
[Template ADV/Publy/article_bottom_right not found]