Pse, dem in conclave ma l’ex dc Fioroni guida…

26 febbraio 2014 ore 18:30, intelligo
Pse, dem in conclave ma l’ex dc Fioroni guida…
Direzione con suspence. Il Pd torna in “conclave” a una settimana o poco più dalla sfiducia a Letta in diretta streaming.
Stavolta la questione è un’altra ma non per questo meno impattante considerato i delicati equilibri interni che lo stesso Renzi col suo avvento prima alla segreteria, poi a Palazzo Chigi ha già sottoposto a stress-test. La questione è l’ok all’adesione al partito socialista europeo, approdo già indicato dal segretario-premier, ma fortemente osteggiato non dai cuperlian-bersanian-dalemiani bensì dall’ala cattolica ed ex dc del partito che fa capo a Beppe Fioroni, più orientato al Ppe. Proprio lui domani al Nazareno guiderà una pattuglia agguerrita di ex popolari intenzionata a dare battaglia. Ma si sa, i numeri parlano da soli e Fioroni sa di non averne a sufficienza per ribaltare il banco. Certo è che la collocazione nelle grandi famiglie europee, a pochi mesi dal voto per il rinnovo del parlamento di Strasburgo, è questione che rimette in fibrillazione il partito. Non solo ma la decisione del parlamentino dem cade alla vigilia del congresso del Pse (a Roma) che servirà anche a lanciare la campagna elettorale delle europee e la candidatura del socialista Martin Schulz alla guida della commissione Ue.
autore / intelligo
caricamento in corso...
caricamento in corso...
[Template ADV/Publy/article_bottom_right not found]