Sanatoria Equitalia: boom di adesioni

26 giugno 2014 ore 16:05, intelligo
Sanatoria Equitalia: boom di adesioni
Boom di adesioni alla sanatoria (in formato ridotto) delle cartelle di Equitalia, affidate entro il 31 ottobre 2013 all'Ente per la riscossione e chiusa il 15 giugno: 145mila dichiara la società stessa con incassi pari a 725,5 milioni di euro.
Ora il ritorno alle normali procedure di riscossione. In questi giorni riprenderanno le normali procedure di riscossione, ma intanto è stata premiata l'idea di inserire questa novità nella legge di Stabilità 2014. Alla fine i contribuenti preferiscono pagare in un'unica soluzione, senza interessi, le cartelle e gli avvisi di accertamento esecutivi. "Scaduti i termini di adesione - si legge nella nota - in questi giorni stanno riprendendo le normali procedure di recupero previste dalla legge, rimaste sospese nel 2014 fino allo scorso 15 giugno. Per riscuotere i crediti degli enti impositori Equitalia invierà avvisi e solleciti che riepilogano il debito, forniscono le indicazioni per il pagamento e gli strumenti per evitare di incorrere nelle procedure cautelari ed esecutive". Secondo Equitalia "è evidente che si tratta di un'attività consistente che interesserà una rilevante platea di contribuenti. Per questo gli sportelli sul territorio e gli altri canali di contatto con i cittadini sono pronti per fornire la dovuta assistenza".
autore / intelligo
caricamento in corso...
caricamento in corso...
[Template ADV/Publy/article_bottom_right not found]