La prevenzione è nel colore grazie al profilattico S.T.EYE

26 giugno 2015, intelligo
Andare in bianco, essere verde di gelosia, o ancora le luci rosse o le arrabbiature nere. I colori e il sesso si sa vanno a braccetto, ma l'invenzione di un gruppo di giovanissimi potrebbe rivoluzionare la prevenzione. 

La prevenzione è nel colore grazie al profilattico S.T.EYE
Si chiama 'S.T.EYE' il profilattico che cambia colore se rileva alcune malattie sessualmente trasmissibili. Ad idearlo un gruppo di studenti britannici della 'Isaac Newton Academy di Ilford' nell'Essex (Uk) che grazie all'invenzione hanno vinto il 'Teen Tech Award' per la migliore innovazione nel campo della salute.

Ma come funziona il preservativo? La superficie è ricoperta da uno strato di molecole che quando incontrano determinati batteri cambiano colore: viola con un papillomavirus, verdi per la clamidia, gialle se incontrano l’herpes e così via. 

I colori sono fluorescenti in modo tale da poter essere ben visibili anche al buio. 

Per ora il progetto è solo sulla carta, ma presto potrebbe arrivare il brevetto e magari la produzione da parte di qualche casa farmaceutica. Intanto il gruppo di giovani ha vinto mille sterline e la possibilità di visitare Buckingham Palace.

autore / intelligo
caricamento in corso...
caricamento in corso...
[Template ADV/Publy/article_bottom_right not found]