Disastro aereo in Alaska: tutti morti

26 giugno 2015, Andrea Barcariol
Disastro aereo in Alaska: tutti morti
Un'altra tragedia aerea, questa volta in Alaska. Sono 9 le persone che hanno perso la vita, 8 passeggeri e il pilota, durante un volo turistico. L'aereo si è schiantato contro una parete rocciosa, circa 250 metri sopra il Lago Ella, a 30 chilometri dalla città costiera di Ketchikan, alle ore 18 locali, le 4 del mattino in Italia.

I passeggeri erano turisti di una nave di crociera partita da Seattle e avevano deciso di fare un'escusrsione aerea per visitare il Misty Fjords National Monument, quando la nave ha fatto tappa ad Anchorage.

Il volo era uno degli extra che le grandi compagnie di navigazione offrono ai crocieristi, in particolare a quelli che scelgono la tratta Seattle-Vancouver-Alaska, molto frequentata in estate per i panorami mozzafiato sui ghiacciai. La cattive condizioni meteo, probabilmente una delle cause dell'incidente, per il momento hanno impedito il recupero dei corpi delle vittime.


caricamento in corso...
caricamento in corso...
[Template ADV/Publy/article_bottom_right not found]