Nomine Rai, a volte tornano: Patto del Nazareno e Luisa Todini

26 giugno 2015, intelligo
Nomine Rai, a volte tornano: Patto del Nazareno e Luisa Todini
Il giro di nomine alla Rai comincia dal vertice. E’ Luisa Todini il nome in pole position nella scacchiera che riporta in auge un mini Patto del Nazareno. 

Perché il nome dell’attuale presidente di Poste Italiane – come scrive Maria Teresa Meli sul Corriere della Sera -  che avrebbe in mente Matteo Renzi è lo stesso al quale starebbe pensando Silvio Berlusconi. Se la quadra si compirà, di fatto sancirà un patto di non belligeranza tra i due dopo lo strappo del Nazareno 1. 

Luisa Todini, oggi al vertice di Poste Italiane, nel 1994 fu tra le prime a sposare il progetto politico di Berlusconi e ancora oggi i rapporti con l’ex Cav. sono ottimi. Potrebbe essere dunque lei la donna-chiave al posto di Anna Maria Tarantola nella nuova Rai renziana. Tra l’altro va ricordato che proprio la Todini arriva in Poste da Viale Mazzini. Ipotesi che sarebbe ‘caldeggiata’ anche da Fedele Confalonieri e Gianni Letta, “pontieri” da sempre tra Berlusconi e Renzi e tra gli artefici del Nazareno 1. 

Secondo gli spifferi di Intelligonews Renzi avrebbe rassicurato i suoi che le nuove nomine Rai saranno fatte senza la legge Gasparri. Come a sottolineare che questa partita passerà da un accordo ancora in fieri con Berlusconi, anche per rendere più spedito l’iter parlamentare.

LuBi
autore / intelligo
caricamento in corso...
caricamento in corso...
[Template ADV/Publy/article_bottom_right not found]