Isis, l’Italia è “circondata”: attentati a 200 km a sud (Sousse) e 250 km a nord (Lione)

26 giugno 2015, Luca Lippi
Isis, l’Italia è “circondata”: attentati a 200 km a sud (Sousse) e 250 km a nord (Lione)
TUNISI
- Attentato terroristico a un resort di turisti europei e americani a Sousse, a 140 chilometri da Tunisi. Ci sarebbero almeno 27 vittime, tra le quali turisti e forse anche un attentatore. Alcuni sarebbero stati inseguiti fino alla spiaggia. 

Un commando avrebbe preso d'assalto il resort, l'Hotel Riu Imperial Marhaba Contro i terroristi sono intervenute le forze di sicurezza tunisine.

LIONE - Un attentato terroristico, probabilmente di matrice islamica, ha scosso il sud-est della Francia, a 5 mesi dalla strage allo Charlie Hebdo di Parigi. Un uomo a bordo di un'auto ha fatto irruzione nell'impianto di gas industriale Air Products a Saint-Quentin-Fallavier, dipartimento dell'Isère (30 km da Lione), e ha colpito bombole di gas provocando un'esplosione. Diversi i feriti. Trovato un cadavere decapitato.

La Tunisia è considerata il cortile di casa dei francesi, come nella migliore tradizione “nazionalista e colonialista” della Francia e non è un caso che gli attentati si consumino uno in casa e l’altro nel cortile di casa.

Tuttavia il problema ci riguarda direttamente poiché, Tunisi a sud dell’Italia dista dal territorio Italico solo 200 km mentre Lione solamente 250 Km. In pratica siamo esattamente fra l’abitazione dei francesi e il loro cortile.

autore / Luca Lippi
Luca Lippi
caricamento in corso...
caricamento in corso...
[Template ADV/Publy/article_bottom_right not found]