Il primo Carabiniere cinese giura fedeltà alla Patria

26 giugno 2015, Luca Lippi
Il primo Carabiniere cinese giura fedeltà alla Patria
E’ il segno che i tempi stanno per cambiare, e comunque uno spiraglio di speranza c’è per tutti quelli che onestamente vogliono trovare il loro futuro in un Paese che, seppure travolto dall’ignavia e dalla superficialità, rimane un crogiuolo di cultura e di accoglienza intellettuale senza precedenti nella storia.

La natura non sopporta il vuoto, ed ecco che il tempo, sempre galantuomo, all’invasione commerciale del popolo cinese pone rimedio con il primo baluardo della legalità in divisa dello “stesso seme”. 

Nella foto, fiero il primo Carabiniere cinese amorevolmente accudito dalla sorella dopo la cerimonia del giuramento nella Caserma "Cernaia" a Torino. Stiamo aspettando di conoscere il nome e ottenere il permesso di potere intervistare il singolare rappresentante della benemerita, intanto non possiamo che gioire per lui e la sua famiglia.

autore / Luca Lippi
Luca Lippi
caricamento in corso...
caricamento in corso...
[Template ADV/Publy/article_bottom_right not found]