Giappone, psicopatico fa strage di disabili: voleva "purificare" il mondo

26 luglio 2016 ore 11:53, Americo Mascarucci
Orrore in un centro disabili in Giappone. 
Un uomo armato di un coltello ha ucciso almeno 19 persone e ne ha ferite altre 30 in una struttura per disabili nella prefettura di Sagamihara, a ovest di Tokyo, in Giappone. 
Dopo l'attacco, si è consegnato alla polizia.
A dare l'allarme è stato un dipendente della struttura.
Il massacro ha avuto luogo all'interno della struttura per disabili Tsukui Yamayuri Garden. Pare che l'uomo sia un ex dipendente del centro. 
Agli agenti avrebbe detto di aver compiuto la strage conl'intenzione di "liberare il mondo dai disabili"

Giappone, psicopatico fa strage di disabili: voleva 'purificare' il mondo
Alcuni dei feriti, almeno 4, sarebbero in gravi condizioni. L'allarme - secondo quanto riportano i media - è scattato intorno alle 2.30 del mattino quando dalla casa di cura è partita la chiamata di soccorso. Secondo le autorità di sicurezza, riporta l'agenzia Kyodo, l'uomo si è costituito alla stazione di polizia di Tsukui Yamayuri una mezz'ora dopo. 
Questo massacro non è il primo caso in Giappone. 

caricamento in corso...
caricamento in corso...
[Template ADV/Publy/article_bottom_right not found]