Il nazismo viaggia in metro e New York "boccia" Amazon

26 novembre 2015 ore 11:33, Orietta Giorgio
Il nazismo viaggia in metro e New York 'boccia' Amazon
Salire sulla metro a New York potrebbe lasciare senza fiato
. Il motivo? Riguarda una metamorfosi inaspettata. 

La navetta della 42esima strada era stata rivisitata in chiave “nazista”: i sedili e le pareti mostravano la bandiera statunitense ma al posto delle 52 stelle c'erano simboli nazisti come l'aquila e la croce di ferro. 
Un'altra immagine, stampata sui sedili di fronte, mostrava il simbolo del Giappone ai tempi della seconda guerra mondiale: il Sole nascente. Non mancava la Statua della Libertà a salutare con il braccio teso.

Cos’era successo? In realtà si trattava di una trovata pubblicitaria, realizzata da Amazon, per lanciare la serie tv "The man in the high castle" ispirata al romanzo del 1962 di Philip K. Dick, disponibile con due titoli diversi, a seconda delle edizioni: La svastica sul sole e L’uomo nell’alto castello. Si tratta di una ucronia, un genere di narrativa fantastica basata sulla premessa generale che la storia del mondo abbia seguito un corso alternativo rispetto a quello reale e in questo caso immagina come sarebbe stata l'America se la Germania e il Giappone avessero vinto la seconda guerra mondiale...

Il nazismo viaggia in metro e New York 'boccia' Amazon

Il nazismo viaggia in metro e New York "boccia" Amazon: l’iniziativa ha "scosso" molti degli utenti della metro che, anche sul web, hanno dimostrato la propria indignazione

Le polemiche insorte sono state talmente tante che l'MTA, la società che si occupa dei trasporti pubblici a New York, ha dovuto spiegare ai cittadini che la campagna non viola le sue linee guida, mentre il sindaco di New York Bill de Blasio è intervenuto chiedendo la rimozione delle immagini che ha definito "irresponsabili e offensive nei confronti dei sopravvissuti della seconda guerra mondiale e dell’Olocausto, nei confronti delle loro famiglie e di un innumerevole numero di newyorkesi".
caricamento in corso...
caricamento in corso...
[Template ADV/Publy/article_bottom_right not found]