Panico a Modena, Suv piomba in pasticceria: 8 feriti. Le ipotesi

26 novembre 2016 ore 16:24, Micaela Del Monte
Poteva essere una strage, ma per fortuna sono "solo" otto i feriti dell'incidente che questa mattina ha visto coinvolto un suv a Modena. L'auto, intorno alle 8, in via Vignolese, per causa ancora non chiare, ha sfondato la porta d’ingresso della pasticceria Dondi investendo alcuni clienti che stavano tranquillamente consumando la colazione. Il Suv ha centrato in pieno la porta stretta e ha finito la sua corsa travolgendo le vetrine del bar. Alcune persone sono state investite, riportando alcune fratture. Solo l’intervento dei vigili del fuoco ha dato la possibilità alla gente di uscire dal bar (ci saranno state una quindicina di persone in quel momento) in quanto il Suv occupava completamente l’unica porta di ingresso e di uscita.

Panico a Modena, Suv piomba in pasticceria: 8 feriti. Le ipotesi
Alla guida del Suv era un uomo di 69 anni, O.P. le sue iniziali, cliente abituale del locale, la Range Rover è un mezzo con cambio automatico, è entrato in velocità all’interno del bar, arrivando fino al bancone, dove al momento dell’incidente erano presenti circa una ventina di persone. Nell’impatto sono rimaste coinvolte con ferite di lievi e media entità otto persone (sette donne e un uomo tra i 28 e i 63 anni), residenti a Modena, che sono state trasportate in parte al pronto soccorso del Policlinico e in parte all’ospedale di Baggiovara.

Sei di queste sono già state dimesse, mentre per due donne, rispettivamente di circa 28 e 40 anni, è in corso il ricovero a Baggiovara per traumi di media gravità. Non corrono comunque pericolo di vita. Sulla causa dell’incidente sono in corso approfondimenti da parte della Polizia municipale. Sul posto sono intervenuti anche i Vigili del fuoco e il 118. L’uomo, rimasto sotto shock per l’accaduto, è stato sottoposto ai consueti accertamenti per alcol e stupefacenti.
caricamento in corso...
caricamento in corso...
[Template ADV/Publy/article_bottom_right not found]